Perussuomalaiset - Finlandia


 

            

 

 

Il Perussuomalaiset (partito finlandese) è stato fondato nel 1995 come alternativa conservatrice ed euroscettica ai partiti tradizionali finlandesi. Il partito finlandese mira a salvaguardare la cultura e l'identità finlandese, a mantenere rigidi limiti all'immigrazione di massa nociva e a promuovere il tradizionale spirito imprenditoriale finlandese.

Il partito finlandese ha ottenuto la sua prima grande svolta elettorale nelle elezioni generali del 2011, quando il partito ha ricevuto il 19,1% dei voti. Sia nelle elezioni generali del 2015 che in quelle del 2019 il partito finlandese è stato il secondo partito con oltre il 17% dei voti espressi. Il partito finlandese è stato al governo finlandese nel 2015-2017. Alle elezioni europee del 2019 il partito finlandese ha ricevuto il 13,8% dei voti, che gli ha permesso di ottenere due seggi di eurodeputato.


Teuvo HAKKARAINEN
Perussuomalaiset - Finland

   

Teuvo Hakkarainen (Finn's Party/ID) è di Viitasaari, una città di circa 6000 abitanti della Finlandia centrale. È diventato membro del Parlamento finlandese per la prima volta nel 2011. Nelle elezioni del 2015 e del 2019 è stato rieletto al Parlamento nazionale e nell'estate del 2019 è diventato membro del Parlamento europeo.


Laura HUHTASAARI
Perussuomalaiset - Finland

         

Laura Huhtasaari è stata eletta al Parlamento europeo nelle elezioni del Parlamento europeo del 2019 con 92.760 voti, un record per un candidato del vero Partito Finnico in un'elezione europea. Prima del suo mandato al Parlamento europeo, Huhtasaari ha prestato servizio al Parlamento finlandese tra il 2015 e il 2019. Nelle elezioni generali finlandesi del 2019 Huhtasaari ha battuto il record di tutti i tempi nel numero di voti ricevuti nella circoscrizione di Satakunta con 12 991 voti. Huhtasaari è stato anche il candidato del Partito finlandese alle elezioni presidenziali finlandesi del 2018, dove si è classificato terzo su otto candidati con oltre 200 000 voti.