Eesti Konservatiivne Rahvaerakond - Estonia


 

   

 

Il Partito Popolare Conservatore Estone (EKRE) è un partito conservatore nazionale che si fonda sull'idea della continuità della Repubblica di Estonia e sulla Costituzione della Repubblica di Estonia, e unisce i popoli che si battono per lo Stato nazionale, i valori tradizionali della società e i principi democratici.

Il Partito popolare conservatore estone crede in un'Europa degli Stati nazionali, dove il potere non è concentrato nelle mani della Commissione europea e i paesi decidono da soli ciò che è meglio per loro. Secondo il partito, l'Unione Europea deve tornare alle sue radici, che sono la cooperazione economica, non una federazione.

Nelle elezioni parlamentari del marzo 2019, il partito ha ricevuto il 17,8% dei voti e quindi 19 seggi nel Riigikogu (parlamento). Alle elezioni europee del maggio 2019, il partito ha vinto il 12,7% dei voti e ha ottenuto un mandato.

Il Partito Popolare Conservatore Estone è al governo dall'aprile 2019 e ha cinque ministri: il Ministro dell'Interno, il Ministro delle Finanze, il Ministro degli Affari Rurali, il Ministro dell'Ambiente e il Ministro del Commercio Estero e dell'Informatica.


Jaak MADISON
Eesti Konservatiivne Rahvaerakond - Estonia

          

Jaak Madison è un giovane conservatore di 29 anni, eletto per la prima volta al Parlamento europeo. In precedenza è stato eletto due volte al Parlamento nazionale, dove è stato vicepresidente della commissione per gli affari dell'Unione europea per quattro anni e presidente della commissione per gli affari costituzionali per due mesi prima di arrivare al Parlamento europeo.

Al Parlamento europeo è il membro della commissione per gli affari esteri e membro supplente della commissione per gli affari costituzionali (AFCO) e della commissione per le libertà civili (LIBE).

Madison ha studiato marketing e scienze politiche e attualmente studia legge. Oltre alla sua lingua madre, l'estone, parla inglese, finlandese, svedese e tedesco.